#INVERNO 2020. GLI ANIME DI VVVVID IN SIMULCAST: EPISODI 6

Le impressioni a caldo della redazione di AnimeBambù su Magia Record, Darwin’s Game e ID: Invaded, tre serie VVVVID in simulcast della stagione invernale 2020. Siamo ormai giunti agli episodi 6!

MAGIA RECORD

Ep. 06 Farei qualsiasi cosa

Simone: Siamo a metà serie, ma Magia Record non intende scoprire le carte. Sempre che ne abbia. Lo spettatore infatti sospetta il bluff. Non basta piazzare sul finale un cliffhanger tattico, se lo si svuota di senso, dal momento che l’episodio successivo si presenta come l’ennesima digressione con nuovo personaggio. Si chiama giocare sporco. Mi è venuto naturale ricorrere alla metafora del gioco d’azzardo, perché questo episodio guardabilissimo sembra una lunga pubblicità progresso contro la ludopatia. I motivi di interesse passano in secondo piano. E il dubbio che Iroha possa essere in realtà una strega, rimane poco più che una suggestione.

Ugo: Scusate, stavamo scherzando, verrebbe da dire. Proprio quando le acque sembravano essersi smosse, ecco che si ripiomba nella digressione finalizzata ad introdurre un nuovo personaggio: la ruvida Felicia, maga con l’hobby dell’estorsione. Naturalmente, non è cattiva: si tratta soltanto di una ragazza precocemente indurita da trascorsi complicati. Viene dipinta come ossessionata dalle streghe, per motivi connessi a drammi personali. Insomma, il classico personaggio accecato dalla vendetta che rischia in continuazione di combinare casini mettendo a repentaglio il gruppo. Lo avevamo capito anche senza la spiegazione di Yachiyo, ma repetita juvant. Intanto, Iroha continua a cercare Ui (uff…) mentre Kyoko, dalla serie principale, sollecita furbescamente l’attenzione del pubblico sull’unica questione interessante della trama: l’immigrazione incontrollata di streghe in quel di Kamihama. Tuttavia, né la sua provvidenziale apparizione, né il taglio spiccatamente dada di questa puntata sembrano salvare Magia Record (e siamo quasi al fatidico giro di boa). La nostra fede sta vacillando, e l’opera appare – ormai, irrimediabilmente – senz’anima. Ma si sa, la speranza è l’ultima a morire.

Anime di VVVVID in Simulcast 6 - Magia Record

DARWIN’S GAME

Ep. 06 Hardness

Simone: L’aspetto positivo del survivor game medio rischia spesso di rivelarsi il suo limite. Un episodio tira l’altro, ma a fine visione non ti lascia molto. E’ il caso di Mirai Nikki, ad esempio. Quando ho iniziato a vedere Darwin’s game, ho creduto che potesse rientrare in questa categoria. E, a dirla tutta, temevo sconfinamenti con l’ecchi. In realtà, non è niente di tutto ciò. In questo episodio abbiamo giusto un casto bacetto tra Shuka e Kaname e un ritmo più “serrato” del solito, solo perché Rain è relegata sullo sfondo. Ma la serie non decolla del tutto, nemmeno con un nuovo membro nel gruppo.

Ugo: Due ambientazioni, e due atmosfere differenti. Nell’hotel – riusciremo mai a vedere la saga successiva? – assistiamo a un tenero confronto tra Rain e il Fioraio, padre di una ragazzina più o meno della stessa età dell’Analista. Ma il momento di toccante delicatezza passa del tutto in sordina, di fronte all’ondata di testosterone da cui è travolta Shuka. Mai visto un Kaname che sprizza così tanta virilità da tutti i pori. Fuori dall’albergo, gli eventi cominciano a prendere una certa piega. Si completa il recruiting, Shuka (pur senza conoscere Amadeus) fa un passo indietro a favore di Kaname, ed è così cortese da spiegarci che non è una sadica pazza, bensì una donna in cerca di vendetta, come Felicia (v. supra). Come procederà, la battaglia contro gli Eighth?

Anime di VVVVID in Simulcast 6 - Darwin's Game

ID: INVADED

Ep. 06 Circled

Simone: In questo episodio Hondoumachi dà prova di grande abilità e intelligenza. Non è solo una giovane assistente con un buco in testa, ma una detective geniale. Ciò comporta una piega diversa del personaggio. Se all’inizio ricorda Akane Tsunemori di Psycho-pass, ora il suo profilo potrebbe diventare più torbido e per questo più interessante. D’altro canto, ci si chiede se l’accoglienza della serie sarebbe migliore con il doppiaggio italiano, data la difficoltà di seguire i sottotitoli. Ciò che continua a penalizzare ID: Invaded, serie di per sé intricata, è l’eccesso di verbosità, non sempre compensata dalle stimolanti svolte narrative. Registriamo comunque un miglioramento.

Ugo: Quale inferno si nasconde tra le pieghe dell’anima di un omicida seriale? Il caso di Inami sembra sollecitare riflessioni di questo genere. Dopo venticinque stagioni di Derrick, lo abbiamo capito ben prima del team di cui fa parte Sakaido. La misteriosa e inquietante figura di John Walker assume, al riguardo, un’indubbia valenza metaforica. E per un assassino vittima della propria dolorosa storia, ci è proposto, in cambio, un detective non privo di connotazioni sinistre. Alludiamo naturalmente a Hondoumachi, la poliziotta con l’emicrania permanente. ID: Invaded mischia le carte, come sempre. E come sempre, per un groviglio che si scioglie, altri fili si annodano. Verremo mai a capo di tutto?

Anime di VVVVID in Simulcast 6 - ID Invaded - Hondoumachi uccide Kazuta

ANIME DI VVVVID IN SIMULCAST: INVERNO 2020
1-2 3 4 5 6
7 8 9 10 11-12-13

Redazione

A cura dello staff di Animebambu.it

SuperWebTricks Loading...