#INVERNO 2020. GLI ANIME DI VVVVID IN SIMULCAST: EPISODI 11, 12, 13

Le impressioni a caldo della redazione di AnimeBambù su Magia Record, Darwin’s Game e ID: Invaded, tre serie VVVVID in simulcast della stagione invernale 2020. Eccoci ormai arrivati alle considerazioni finali, dopo la visione degli episodi 11, 12 e 13!

MAGIA RECORD

Ep. 11 L’appuntamento è per le 15, al museo della memoria

Ep. 12 Perché ci fa sentire così miserabili

Ep. 13 L’unica guida

SimoneQuesto nuovo ciclo di Magia Record può lasciarci perplessi, ma ha l’indubbio pregio di essere ben più scorrevole rispetto ai primi episodi della serie. È possibile che in parte dipenda dalla nuova ambientazione e da quella specie di “comune” che ospita Iroha e le altre maghette. Certo, riusciamo a solidarizzare con loro, perché persino nel nostro mondo, nell’attuale contingenza storica, è diventato complicato fare la spesa. A dirla tutta, nell’episodio 11, lo spettatore rimane un po’ confuso da un combattimento troncato sul nascere. Ritornano le Ali di Magius, disposte (forse) a scendere a patti con le maghette. L’episodio finisce al museo della memoria. Come andrà a finire? Lo si scopre nell’ultimo colpo di coda della serie, dove ha luogo la lezione di Kaede. Iroha scopre la verità su Soul Gem, streghe e, più in generale, sui piani di Kyubey. Per lo spettatore è un utile ripasso. Il gran finale della stagione richiede l’ospitata di Sayaka, più per accontentare i fan che per esigenze di copione. Troppa carne al fuoco, tra mille personaggi e, forse più numerose, suggestioni accantonate.

Ugo: Seconda stagione sì, o seconda stagione no? Questo il dilemma dello spettatore di Magia Record che si è sciroppato, nel sacro nome di Madoka&C. bazzecole quali:

– Un florilegio di comprimarie, riscattate per il gran finale, che inevitabilmente finiscono per ostacolare le possibilità di sviluppo, in termini di storytelling, delle protagoniste.

– Una trama di fondo pure avvincente, per carità, se non fosse messa il più delle volte in secondo piano, fin quasi a scomparire, per concentrarsi su cosa? Micronarrazioni succose per una serie da 48 episodi, ma delittuose per questi nostri tempi odierni da dodici o tredici puntate a stagione.

– Inserti che non aggiungono né tolgono nulla, probabilmente pensati per assumere chissà quale valenza psicologica, utili solo ad annacquare ulteriormente un brodo già poco sostanzioso.

Tra piacevoli colazioni di gruppo in locali dal design suggestivo, e shopping con le amiche in negozi di articoli casalinghi, le questioni principali sembrano quasi meri pretesti per goderci una visione ipnoticamente compiaciuta e fine a sé stessa. Sul finale, però, gli ingranaggi incominciano finalmente a muoversi, dopo aver girato per troppo tempo a vuoto. Ma la prospettiva di una solenne fregatura, per costringerci a guardare la prossima stagione, è sempre dietro l’angolo. Chissà.

Anime di VVVVID in Simulcast 11, 12, 13 - Magia Record - Il ritorno di Sayaka
Meno male che Sayaka c’è

DARWIN’S GAME

Ep. 11 Sunset Ravens

SimoneSiamo arrivati all’ultimo episodio della serie. O forse sarebbe meglio dire, della stagione? Dato che il finale lascia intendere che a Kaname e al suo clan (o, come preferirebbe Shuka, alla sua famiglia) si prospettano nuove disavventure. Finalmente il ragazzo si è svegliato e ha capito che, se vuole difendere se stesso e gli altri, deve dare il via a una carneficina senza pari. Quella schifezza umana di One viene sistemata. E, adesso, i Sunset Ravens chi li ferma più? Si spera che lo facciano gli autori di Darwin’s Game. Io perlomeno, se decideranno di trasmettere una seconda stagione, non lo guarderò più.

Ugo: L’ultima puntata di Darwin’s game potrebbe essere sottotitolato Come nasce uno Stato moderno. Dopo un repulisti degno dell’ispettore Callaghan, Kaname ha eliminato chiunque possa competere con i Sunset Ravens. Togliendo di mezzo One e gli Eighth, si è liberato delle schegge impazzite di Shibuya, imponendo al tempo stesso un ordine fondato su un insieme di norme finalizzate a garantire la civile convivenza tra i diversi clan presenti sul terreno di gioco. Un degno epilogo per questa tranche di episodi, ma la nostra avventura di spettatori termina qui. L’ascesa dell’uomo senza qualità ragazzo al rango di leader, eroe, giustiziere della notte (e quant’altro ancora) non ci interessa affatto. Se ci sarà una seconda stagione, un riassunto veloce da parte di un fan della serie basterà a soddisfare la curiosità. Impensabile, poi, un qualsiasi investimento di risorse economiche sul manga.

Anime di VVVVID in Simulcast 11 - Darwin's Game

ID: INVADED

Ep. 11 Stormed

Ep. 12 Channeled

Ep. 13 Channeled II

Simone: Anche per ID: Invaded siamo giunti al finale. Non poche le questioni rimaste aperte, i dubbi e le perplessità, ma sono ben nascoste sotto il tappeto. In questi ultimi episodi la storia si fa più avvincente. Dopo vari depistaggi, abbiamo finalmente un colpevole. Non è forse il più insospettabile, non si capisce bene perché abbia deciso di rivelarsi in quel modo, ma almeno è stato individuato. Scambi di tenerezze tra Hondoumachi e Fukuda ripagano il prezzo del biglietto. La vera sorpresa per lo spettatore è la verità su Kiki Asukai e la sua terribile condizione. In conclusione, storia arzigogolata ma interessante, nonostante Sakaido sia l’unico personaggio che viene approfondito. Persino Hondoumachi, quasi comprimaria, rimane troppo stilizzata. Seconda visione necessaria per una maggiore comprensione della serie.

Ugo: C’era un racconto (o un romanzo? ora non ricordo più) di Ursula Le Guin in cui il benessere e la prosperità di un’utopica comunità erano salvaguardati da un bambino condannato a una vita di dolore e di deprivazione. Così vale per l’esistenza di Kiki Asukai, necessaria per il funzionamento del Mizuhanome. Veramente amara la conclusione di ID: Invaded, e solo il senso nipponico della comunità e del dovere possono giustificare un tale ordine di cose. Nella speranza (quanto probabile, poi?) di un non meglio precisato domani in cui si riuscirà a trovare un rimedio per sottrarre una ragazzina innocente al proprio inferno quotidiano. In ogni caso, una serie che probabilmente ha qualcosa da dire, per chi è disposto ad un approccio attento e paziente. Ma che fatica, però, ragazzi.

Anime di VVVVID in Simulcast 11, 12, 13 - ID Invaded

ANIME DI VVVVID IN SIMULCAST: INVERNO 2020
1-2 3 4 5 6
7 8 9 10 11-12-13

Redazione

A cura dello staff di Animebambu.it

SuperWebTricks Loading...