CAROLE & TUESDAY

 Titolo CAROLE & TUESDAY
Titolo originale キャロル&チューズデイ (Kyaroru & Chūzudei)
Genere Slice of life, Musicale
Durata 24 episodi (24 min.)
Anno 2019 
Regia Shinichiro Watanabe, Motonobu Hori
Soggetto Shinichiro Watanabe
Sceneggiatura Deko Akao, Yasuhiro Nakanishi, Kimiko Ueno, Yuichi Nomura, Shinichiro Watanabe, Keiko Nobumoto
Character design Eisaku Kubonouchi, Tsunenori Saito
Musiche Mocky
Una produzione Bones
In breve In un futuro prossimo, l’umanità ha colonizzato Marte. Nella metropoli marziana di Alba City, si intrecciano le vite di Carole e Tuesday. La prima si guadagna da vivere con lavori saltuari, mentre la seconda, di estrazione benestante, fugge dalla famiglia con solo una valigia e una chitarra Gibson. Entrambe sognano di diventare musiciste.
Carol e TuesdayCome tutti i grandi autori con le proprie opere, Shinichiro Watanabe (anche se la regia è di Hori) vorrebbe riproporre con Carole & Tuesday un discorso con lo spettatore che non si è mai interrotto. I sogni, una personale visione del mondo, le proprie preoccupazioni raccontate con le immagini e – particolare non da poco – con la musica.

Ed è proprio la musica la chiave d’accesso privilegiata per farsi strada nella produzione di Watanabe. In questa sede, basti il confronto tra Carole & Tuesday e Sakamichi no Apollon. Due opere complementari: due ragazzi di estrazione sociale diversa accomunati dalla passione per la musica in un periodo storico (vero o presunto) di svolta.

Il jazz di Sakamichi no Apollon sta conoscendo gli ultimi fuochi, all’alba delle rivolte studentesche e dei nuovi gruppi rock emergenti. Carole e Tuesday rappresentano gli ultimi esemplari di musicisti che non ricorrono all’intelligenza artificiale per la scrittura dei propri pezzi. Carol vanta una vecchia Gibson, mentre Tuesday usa una specie di pianola Bontempi. Ma al di là della strumentazione, sono le loro emozioni a ispirare le canzoni, la “miglior robaccia mai sentita” (per usare le parole di Tobe).

La dichiarazione d’intenti è notevole, come sempre, ed è espressa dal personaggio di Gus Goldman. Il manager di Carole e Tuesday è una specie in via d’estinzione. Rappresenta un mondo anacronistico, che odora di cantine polverose e locali malfamati per le esibizioni. Ma è soprattutto un mondo costruito sulla passione per la musica indipendente.

Il pop di Carole & Tuesday non è all’altezza delle tematiche che Watanabe sembrerebbe sbandierare. Anzi, diciamola tutta e prendiamo come esempio Terror in resonance. In quella serie l’autore destabilizzava sul serio il sistema, sfruttando le paure ataviche del popolo giapponese (la bomba e gli attacchi terroristici). Stavolta i risvolti sociali, così come l’elemento sci-fi, sono un’aggiunta posticcia che serve soltanto a compiacere il fan più ingenuo.

La critica di Watanabe non spiazza veramente e non pone troppe domande allo spettatore. Il sistema stesso è in grado di sostenerla e condividerla. Due ragazze talentuose prive di mezzi vogliono fare musica? Combattiamo tutti quanti a favore della meritocrazia. Mandiamole a un talent show. Vogliono pubblicare un album ed essere artisticamente libere? Invece di scegliere una casa discografica multinazionale cattiva, scegliamo una casa discografica multinazionale buona.

Mi fermo alla musica. Non voglio addentrarmi nell’aspetto politico, ancora più edulcorato e disonesto, considerato che Watanabe è il regista di Cowboy Bebop. L’immigrazione clandestina. La conversione socialdemocratica della madre. Lo Star System che fa beneficenza. Due ragazzine che cambiano il mondo. Sono tutte trovate per ostentare buoni sentimenti.

Il confezionamento di questa storia alla Disney Channel incontrerà senza problemi il favore dei preadolescenti. Ma le avventure di Carole & Tuesday, oltre a non avere nulla da dire, sconfessano i lavori più interessanti del regista giapponese.

Punti di forza Una puntata tira l’altra. Storia coinvolgente, buon ritmo e accurato comparto musicale. 
Punti di debolezza La critica sociale non è credibile. Serie furbetta che vuole risultare accessibile a tutti i costi. 
Visione del mondo La musica che proviene dal profondo del cuore può rivoluzionare il mondo.
Altre informazioni Approfondisci su Social Anime

Carole e Tuesday in lavanderia

Simone Pavesi

Curatore del sito "AnimeBambu.it"

SuperWebTricks Loading...