SCRIVI LA RECENSIONE DI UN ANIME

Vuoi scrivere una recensione e farti leggere dalla community di Anime Bambù? Ecco come collaborare con lo staff!

Pubblicare una recensione di un anime sulla pagina Facebook di Anime Bambù è molto semplice. Ci racconti la trama, senza dilungarti troppo, ci spieghi che cosa ti è piaciuto o non ti è piaciuto, e fai le tue valutazioni finali.

Per farti un’idea, dai un’occhiata alla recensione di Yuri on ice che ci ha mandato una nostra amica! Ti facciamo un piccolo schema da tenere sottomano:

YURI ON ICE  Oltre al titolo dell’anime aggiungi un punteggio espresso da 1 a 5 (non valgono i mezzi punti ad esempio 3 1/2).

IN BREVE: La trama, come qualsiasi parte della recensione, non deve contenere spoiler.

PUNTI DI FORZA: 

PUNTI DI DEBOLEZZA: 

VALUTAZIONE: In conclusione “Yuri on Ice” osa tantissimo (dettagli, animazioni e musiche) ma anche troppo poco (la relazione tra Yuri e Victor, narrazione e sviluppo dei personaggi). Un esempio di come terminare la recensione tirando le somme.

Quando hai finito spedisci la tua recensione come messaggio su Facebook alla pagina di Anime Bambu o  ad animebambu@gmail.com

Yuri on ice scrivi una recensione

Scrivere la recensione di un anime per il sito

Per aiutarci a valorizzare il mondo dell’animazione giapponese, scrivici la recensione di una serie che non è ancora presente sul sito (per toglierti ogni dubbio controlla prima l’elenco degli anime visionati). Ti avvertiamo solo che per il sito (rispetto alla pagina Facebook) puntiamo sulla qualità dei contenuti. Se te la senti, ti chiediamo perciò di rispettare la nostra linea editoriale.

Mettiamo che vuoi recensire Puru Puru Pururin (serie inesistente che compare in Welcome to the NHK, ci servirà come esempio!) basterà compilare i campi richiesti. Puoi mandarci un semplice file di testo in word o con gmail. Non è necessario costruire una tabella come quella che vedi (ci pensiamo noi alla parte grafica!).

 Titolo PURU PURU PURURIN
Titolo originale プルプルプルリン Puru Puru Pururin
Genere
Durata
Anno
Regia
Soggetto
Sceneggiatura
Character design
Musiche
Una produzione Gonzo
In breve Rin Fukada è un’adolescente che sogna di diventare un’idol. Un pomeriggio partecipa a un’audizione per giovani talenti, ma a causa dell’emozione viene scartata. Uno dei presenti le propone comunque di recitare in una pubblicità di elettrodomestici. Rin veste così i panni di Pururin, la maghetta che cattura la polvere grazie a un potentissimo aspiratutto. Ma inspiegabilmente lo spot non andrà mai in onda. Si scopre infatti che la ditta Maho Pururin non è mai esistita e che la televisione locale non ha preso accordi con il suo manager, scomparso nel frattempo. Dopo la delusione iniziale e la scoperta di un campanellino dai poteri magici, Rin cercherà di far luce sul mistero. Quando scrivi la trama è sufficiente riportare il plot di partenza, senza entrare nel vivo della storia. Cerca di non superare la lunghezza del testo di esempio.

Pururin scrivi una recensionePuru Puru Pururin è una serie di maghette non troppo diversa da quelle che spopolavano su Bim Bum Bam negli anni Ottanta. Pururin vive le stesse avventure delle sue colleghe del passato, come L’incantevole Creamy, Magica Magica Emi o Sandy dai mille colori. Gli autori hanno tenuto conto del progresso tecnologico: Rin ha un cellulare e va su internet come tutte le sue compagne di classe. Ma per il resto, la serie prodotta dallo Studio Gonzo è una pallida riproduzione delle eroine dello studio PierrotIn questa recensione si potrebbe ad esempio spiegare perchè Puru Puru Pururin è l’ennesimo majokko fotocopia. Rin infatti come Creamy, Emi e Sandy proviene dalla Terra, le viene concesso di usare il suo potere per poco tempo, ha come amici delle mascotte speciali… Inoltre le tematiche sono trite e ritrite… Anche Rin sogna di entrare nel mondo dello spettacolo…

Puru Puru Pururin sembra una serie di maghette non troppo diversa da quelle che spopolavano su Bim Bum Bam negli anni Ottanta. Pururin vive le stesse avventure delle sue colleghe del passato, come L’incantevole Creamy, Magica Magica Emy o Sandy dai mille colori. Ma a differenza delle serie dello Studio Pierrot, la storia apparentemente leggera affronta in realtà temi ben più profondi. Non siamo ai livelli di decostruzione di Madoka Magica, ma il majokko dello studio Gonzo è una graffiante critica alla società consumistica e patriarcale. In quest’altra recensione si potrebbe continuare l’argomentazione, precisando quali sono gli elementi innovativi e in che modo la serie può essere considerata di denuncia sociale. Ad esempio, far notare che a Pururin le viene imposto un aspirapolvere parlante come mascotte…

HAI APPENA LETTO DUE POSSIBILI INIZI DI RECENSIONE. NATURAMENTE DOVRAI SCRIVERNE UNA SOLA! 

Negli esempi che hai appena letto, ti sarai accorto che non abbiamo elencato i motivi per cui Puru Puru Pururin ci è piaciuto o meno. Ovviamente il tuo punto di vista deve emergere, ma non come un commento sui vari aspetti della serie. Per le osservazioni relative alla qualità o ai difetti di sceneggiatura, grafica, animazione, colonna sonora e via dicendo, scrivile in Punti di forza e Punti di debolezza che trovi sotto.

In questo spazio ti chiediamo uno sforzo maggiore rispetto alla recensione per la pagina Facebook. Prova a svilupppare una tesi, proponici una chiave di lettura o una tua visione personale della serie. Negli esempi, abbiamo abbozzato due argomentazioni:

1) Puru Puru Pururin è un majokko che non ha nulla di originale rispetto alle serie dello Studio Pierrot degli anni ’80 e con questa recensione ti spiego il perchè.

2) Puru Puru Pururin è all’apparenza un majokko che non ha nulla di originale rispetto alle serie dello studio Pierrot, ma in realtà è una storia profonda che affronta tematiche importanti. Se prosegui la lettura ti spiego il perchè.

UTILIZZA ALMENO 300 PAROLE

Punti di foza Storia coinvolgente con tematiche adulte ben approfondite. I personaggi sono ben caratterizzati ed è impossibile non innamorarsi di Pururin. Opening memorabile.
Punti di debolezza La qualità grafica è altalenante e complessivamente un po’ datata. L’eccessivo ricorso al fanservice appiattisce la serie. Nonostante gli interessanti sviluppi narrativi, la piega mistery non è completamente riuscita.

Quando hai finito spedisci la tua recensione all’indirizzo animebambu@gmail.comPururin

Varie ed eventuali

Puoi farti un’idea dell’impostazione delle nostre recensioni per il sito, leggendo ad esempio quelle di Nisekoi, Another o Brynhildr in the darkness

Se non ti ricordi alcuni dati (Regia, Soggetto, Character design…) puoi lasciarli vuoti. Li aggiungeremo noi in fase di lettura e revisione. Stesso discorso per le immagini. Ne usiamo 3: l’immagina di copertina (1280 x 720 px), la locandina (circa 200 x 300), l’immagine in fondo (almeno 800 x 450).

Evita sempre lo spoiler!

Puoi fare riferimento ad altri anime (in un inizio di recensione abbiamo citato Madoka Magika) che potrebbe diventare un link a un altro articolo del sito.

GRAZIE PER IL DURO LAVORO!

Ti potrebbe interessare:

Simone Pavesi

Curatore del sito "AnimeBambu.it"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SuperWebTricks Loading...