LA SCOMPARSA DI HARUHI SUZUMIYA

Titolo LA SCOMPARSA DI HARUHI SUZUMIYA
Titolo originale 涼宮ハルヒの消失 Suzumiya Haruhi no Shōshitsu 
Genere Commedia, Scolastico, Soprannaturale 
Durata 161 minuti (2 ore e 41 minuti)
Anno 2010 (it. inedito)
Regia Tatsuya Ishihara, Yasuhiro Takemoto
Soggetto Nagaru Tanigawa (light novel)
Sceneggiatura Fumihiko Shimo
Character design Noizi Ito (originale), Shoko Ikeda
Musiche Satoru Kousaki
Una produzione Kyoto Animation
In breve La brigata SOS è alle prese con i preparativi del party natalizio. Ma due giorni prima dell’evento, Haruhi scompare. A parte Kyon, nessuno sembra ricordarsi di lei. Nemmeno gli altri membri del club, che ora conducono una normalissima vita scolastica. Senza Haruhi, il mondo diventa più stabile, ma è meno interessante. Kyon, perciò, abbandona la possibilità di una vita tranquilla e va in cerca dell’amica.
Punti di forza Il film abbandona l’intellettualismo spicciolo della serie, riuscendo finalmente a emozionare. L’assenza di Haruhi permette di scavare nell’animo dei personaggi e di valorizzare Yuki. Buona la scelta di riarrangiare le musiche di Erik Satie, mentre la lunga durata non incide sulla qualità. 
Punti di debolezza Qualche perplessità sul discorso portato avanti da Kyon: lungi dall’adottare una prospettiva globale, asseconda troppo i capricci di Haruhi.
Visione del mondo La nostra esistenza, per quanto minuscola, influenza la vita degli altri e (nel caso di Haruhi) il destino del mondo. 
Per approfondire Nel nostro approfondimento A Wonderful life? si paragona la scomparsa di Haruhi Suzumiya a quella di George Bailey de La vita è meravigliosa. Pur partendo dalle stesse premesse, le conclusioni sono molto diverse. Per tutta la durata del film ci viene infatti il sospetto che, senza Haruhi, la vita degli altri esseri umani e le sorti del pianeta intero possano soltanto trarre giovamento. Se ancora non hai visto la serie, o vuoi rinfrescarti le idee prima di vedere il film, dai un’occhiata alla nostra recensione di Haruhi Suzumiya.
Altre informazioni Approfondisci su Social Anime

Scomparsa di Haruhi Suzumiya - festa di Natale

Simone Pavesi

Curatore del sito "AnimeBambu.it"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SuperWebTricks Loading...